Malinverno Metalli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ottone

Prodotti > Materie Prime

Gli ottoni sono leghe di rame (Cu) e zinco (Zn).

Innanzitutto bisogna distinguere tra ottoni binari, costituiti solo da rame e zinco, e ottoni ternari, in cui è presente un terzo elemento caratterizzante la lega o altri ottoni quaternari in cui sono presenti altri elementi chimici.

Alla lega possono essere aggiunti altri elementi per ottenere determinate proprietà:

  • il manganese e lo stagno aumentano la resistenza alla corrosione;

  • il ferro aumenta il carico di rottura;

  • l'alluminio aumenta la resistenza alla corrosione e all'abrasione;

  • l'antimonio e l'arsenico inibiscono la dezincificazione.

  • il nichel migliora le caratteristiche meccaniche e la resistenza alla corrosione;

  • il silicio serve a disossidare e favorisce la creazione della fase β.


L’ottone è un materiale duttile, malleabile e ha una buona resistenza alla corrosione.
Rispetto al rame presenta valori più elevati di durezza, resistenza e fusibilità.
L’ottone ha un campo di applicazioni talmente vasto che se ne può fare solo un elenco di massima.

I principali campi di utilizzo sono:

  • elettricità (apparecchiature elettriche, interruttori, contatti, portalampada)

  • autotrasporti (radiatori, impianti elettrici)

  • settore marino (scambiatori, piastre)

  • munizionamento (bossoli)

  • idrosanitaria (rubinetti, valvole, radiatori, tubazioni)

  • industria chimica (scambiatori)

  • industria meccanica (bulloni, viti, ingranaggi, minuterie metalliche)

  • edilizia e arredamento (cerniere, serramenti, elementi di mobili, maniglie)

  • monetazione e simili (monete, targhe, medaglie, decorazioni)

  • strumenti musicali (gli ottoni)

Torna ai contenuti | Torna al menu